Home –  Curiosità – La glucosamina: un prezioso alleato nella lotta alle artropatie

La glucosamina: un prezioso alleato nella lotta alle artropatie

glucosamina è un forte alleato

La glucosamina è uno zucchero o più propriamente un amminopolisaccaride, naturalmente presente nei tessuti connettivi cartilaginei umani, che tende ad estinguersi con l’avanzare dell’età o nei casi, sempre connessi all’invecchiamento corporeo, di malattie degenerative dell’apparato osteoarticolare, come l’artrosi.

La glocosammina per la cura dell’artrosi

La glucosamina viene confezionata sotto forma di integratori alimentari e può essere ottenuta in laboratorio come prodotto di sintesi oppure essere di origine animale, estratta per lo più dai gusci di crostacei e artropodi. Si può spesso trovare in associazione alla condroitina. ma andiamo per gradi. Perchè la si usa? la glucosamina viene prescritta generalmente a pazienti affetti da artrosi, una malattia degenerativa delle articolazioni, prevalentemente connessa all’invecchiamento, ma in rari casi può riscontrarsi anche in individui più giovani.

In quanto malattia degenerativa l’artrosi non è curabile, nel senso che non si può guarire dall’artrosi, ma si può certamente tenerla sotto controllo, migliorando la qualità di vita di chi ne è affetto. Questa malattia come si accennava colpisce il tessuto articolare di arti e vertebre e fa sì che assottigliandosi, le cartilagini lentamente spariscano. Il tessuto cartilagineo viene rimpiazzato dalla formazione di nuovo tessuto osseo, questo determina l’insorgenza di sintomatologia piuttosto dolorosa.

Rinforza le articolazioni e ne contrasta la degenerazione

Studi clinici e testimonianze di pazienti in cura con glucosamina, testimoniano gli effetti positivi che essa ha nella riduzione dei sintomi dell’artrosi, in particolare i pazienti riferiscono di trarre vantaggi a livello delle manifestazioni dolorose, Pare in altre parole che la glucosamina sia in grado di ridurre il dolore tipico della malattia, spesso invalidante. Vi sono anche studi in contrasto con i primi, in base ai quali non vi sono evidenze significative di effetti positivi derivanti dalla somministrazione di integratori alimentari a base di glucosamina in pazienti affetti da artropatie.

Tuttavia la glucosamina, in quanto annoverabile tra i principali costituenti del tessuto cartilagineo, sembrerebbe rallentare il processo di assottigliamento e degradazione del tessuto articolare e favorirne parzialmente il riformarsi. Per questa ragione è molto nota agli sportivi che la utilizzano, principalmente in associazione alla condroitina, per favorire la completa guarigione a seguito di traumi articolari che richiedono particolari cure e processi riabilitativi. La forma più comune in cui si può reperire la glucosamina in integratori alimentari è quella di glucosamina solfato, considerata anche la più efficace nei trattamenti cui viene applicata.