Home –  Tecnologia – Perché acquistare una stampante

Perché acquistare una stampante

acquistare una stampante

L’utilità della stampante si estende non soltanto all’ambito del lavoro o in ufficio ma risulta essenziale anche in ambito domestico per tutte quelle volte in cui si abbia la necessità di disporre in formato cartaceo qualsiasi documento che si possegga solo in formato digitale. Inoltre la quasi totalità delle stampanti di ultima generazione sono adatte anche alla stampa fotografica, il che consente di stampare autonomamente, senza ricorrere allo studio fotografico tutte le immagini che abbiamo archiviato in formato digitale e che vorremmo apprezzare in stampa.

Funzionalità della stampante

Possiamo distinguere in primo luogo le stampanti per la loro funzionalità ovvero distinguere se esse siano destinate soltanto alla stampa o se siano dei dispositivi multifunzionali. Nel secondo caso avremo a che fare certamente con tipi di stampanti che abbiano integrato anche uno scanner per la scansione dei documenti da tradurre in formato digitale che ha la possibilità di fare le veci di una fotocopiatrice.

Inoltre diverse stampanti multifunzionali oltre ad includere la funzione di copia e di scannerizzazione sono predisposte per l’invio di fax. In casi come quest’ultimo ci troviamo di fronte a delle vere e proprie office printer che hanno prezzi spesso però idonei anche all’uso domestico. La seconda importante distinzione che va fatta riguarda la tecnologia sfruttata dal macchinario per la stampa.

Tipi di stampanti

La inc yet o a getto d’inchiostro utilizza per la stampa dell’inchiostro liquido che tramite apposite testine viene rilasciato sulla carta. quanto più precisa è la stampante tanto maggiore sarà la qualità della stampa, ciò dipende dalla distanza a cui le goccie d’inchiostro vengono gettate sulla carta. Una delle principali caratteristiche delle stampanti a getto d’inchiostro è la disposizione delle cartucce d’inchiostro.

Se i colori sono contenuti in un’unica cartuccia si può incorrere nella difficoltà, qualora finisse un solo colore, di dover sostituire l’intera cartuccia, mentre nel caso in cui ogni colore abbia la sua cartuccia questo problema non si pone. In tempi recenti hanno iniziato ad affacciarsi sul mercato stampanti che non richiedono la sostituzione completa della cartuccia ma la semplice ricarica dell’inchiostro terminato.

Vi sono poi le stampanti laser che sfruttano la tecnologia delle macchine fotocopiatrici. Le stampanti laser sono nettamente più precise delle stampanti a getto d’inchiostro e generalmente sono preferite dagli utenti. un laser imprime su un rullo il testo o l’immagine mandata in stampa. Ol rullo trasferisce sulla carta il testo attraverso un tipo speciale di inchiostro in polvere detto toner. Il foglio stampato viene poi compresso e riscaldato al fine di fissare il toner saldamente alla carta.